‘Menú Genitori’ è una lista di modi di fare…Mi spiego meglio: si diventa madri, padri e genitori in modi estremamente diversi. Ce ne sono tantissimi solo che solitamente il parto è associato ad un’unica immagine: quella di un momento meravigliso in cui, dopo 9 mesi di gravidanza, si da alla luce un (o piú) bambini.
Nulla di piú sbagliato. Diventare padri è una questione troppo lunga e spesso troppo complicata per essere riassunta nella parola ‘parto’. A dare la luce non è solo lo sforzo fisico di una donna, ma anche quello di un genitore adottivo che, ancora inconsapevole, vive indirettamente la venuta al mondo di quello che sará riconosiuto essere suo figlio; c’è il parto di chi grida in ospedale e quello di chi invece preferisce farlo in pieno silenzio. C’è chi partorisce il figlio di altri e chi addirittura vive una gravidanza attraverso embrioni e corpi di altre persone.
Ci sono innumerevoli modi di partorire, di diventare ed essere genitori e quindi, dopo avervi raccontato la mia personale esperienza, voglio poter costruire questa rubrica come il punto d’incontro di punti di vista, interpretazioni e distinte concretizzazioni del concetto di ‘parto’. A voi la parola…

Annunci

Qualcosa da dire? Lascia un tuo commento e preferibilmente fallo quí e non su FaceBook! :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...