PEPPA PIG VA IN ITALIA (PIÚ O MENO..)

Video


Pochi giorni fa i bimbi stavano guardando un episodio di Peppa Pig. Il titolo della puntata era: “Peppa Pig va in Italia”. Non ho potuto evitare di guardarlo. I gemelli erano E- STA-SIA-TI: il protagonista di uno dei loro cartoni preferiti andava propio in ITALIA! Leo non stava nella pelle (e sul divano)…sghignazzava contento nella speranza (credo) di poter vedere sullo schermo l’Italia che conosce ed ama. Nonni compresi.

La famiglia di maiali sempre contenti vola quindi verso il Bel Paese. Appena scendono si stupiscono per l’ottimo clima ed il sole ammagliante. Fin qui tutto bene… Poco a poco peró, inziano a venire a galla i piccoli luoghi comuni che evidentemente si insegnano ai bambini fin da piccolissimi. Ecco quello che i 4 british pigs hanno constatato:

– gli italiani guidano con poco ordine (la questione è stata inizialmente proposta come conseguneza del fatto che noi non circoliamo sulla sinistra, ma poi, tra la folla che animava la strada, c’era anche un frame in cui si mostrava un sorridente coniglio che guidava spericolatamente).
– gli italiani vivono in posti bellissimi e per lo + campestri (credo che l’episodio fosse ambientato in Toscana…le ambientazioni disegnate mi ricordavano infatti queli luoghi). Il papá maiale dice anche che “In Ialia i paesi sono molto piccoli“.
– le case sembrano tutti castelli medioevali…non c’è una casa normale.
– la pronuncia degli italiani è quella che è: tutti parlano con un accento esagerato che a me, nonostante l’ambientazione toscana, ricordava piuttosto il tono siciliano. Peppa è moooolto divertita da questa cosa…
– molta gente va in giro in Vespa anzi, sembra essere l’unica moto in circolazione.
– si mangia sempre la pasta e la pizza (che piace molto alla famigliola felice)
– le persone sono solari e gentili (continuano a riportare alla stordita di Peppa l’amato pupazzetto che le cade a terra tre volte in un unico episodio…)
– gli italiani ascoltano ed intonano solo musiche 700esche (perenne colonna sonora della puntata).

Riassumendo quindi: in Italia, secondo gli inglesi, siamo gentili, mangiamo bene, godiamo di ottimi panorami e clima mite, parliamo in modo buffissimo e andiamo sempre in vespa. Inoltre siamo tutti dei nobili borghesotti che vivono in mansioni antiche e castelli incantanti e ci sfondiamo allegramente i timpani con il mandolino festaiolo.
Si potrebbe dire che, messa cosí, ci è andata ancora bene ma invece ci sono due elemneti che mi hanno un po’ scossa:

1) I paesini sono pieni di artigianato che Papá Pig definisce letteramente “spazzatura“!!!! (minuto 1.55 del video che vedete sotto) Il maiale si avvicina ad uno negozio di souvenirs ed esclama: ma chi compra tutta questa “rubbish”??? (ok, è vero, molti negozi sono pieni di ricordini assurdi – anche in Inghilterra aggiungerei io – ma in quel caso il maleducato era in un negozietto che apparentemente vendeva anche dell’ artigianato: ciotole di terracotta e tappeti) Ad ogni modo il suo umorismo all’inglese è stato prontamente messo a tacere dalla prontezza del tagliente sarcasmo della capretta (siciliana) che ha prontamnete risposto che quelle schifezze, come le definice lui, le comprano porpiro i turisti!. 1 – 0 per noi.

2) Mentre il marito faceva la figura del cafone, la moglie svuotava la valigia e si preparava a godersi la vacanza. Quello che mi stupisce è che, dal borsone esce…sapete cosa???? UN TELEFONO FISSO !!!! e lascia intendere che se l’è portato dietro perchè non era sicura che in Italia ci fosse….no coment.
[nell’episodio che vi riporto è tagliata la parte inziale dove si vede la chicca della guida all’italiana e quella del telefono. Non so come mai non ci sia ma vi assicuro che io l’ho vista!!!]

Concludo nell’unico modo possibile: invitando l’allegra famigliola a trascorrere la prossima vacanza italiana ad Ariccia o a Norcia: lí si che si sorprenderebbero nel provare la bontá della la porchetta made in Italy…

Annunci

»

    • Non si rendono conto dei luoghi comuni…ma sgignazzavano come pazzi quando sentivano qualche parolina in Italiano. Ad ogni modo, anche nella vita reale, quando sentono degli italiani, quí in SPagna, si rallegrano molto e iniziano a gridargli contro “Tu Italiano!! Italiano!!” E invece sgridano gli spagnoli che cercano di dire qualcosa nella nostra lingua: si accorgono della pronuncia sbagliata e repplicano “No, tu Italiano no sabes. Tu Spagnoooolo”.:-)

  1. Ciao, Jessica!

    Tutto sommato, come dici tu, non ci é andata del tutto male, se consideriamo che Peppa Pig viene visto in piú di cento paesi, alla fine ne esce fuori un’Italia lontana dai cliscé piú rancidi e triti e ritriti (da siciliana, so di cosa parlo… W la capretta siciliana!), un paese ospitale, dove si va in moto perché contrariamente all’Inghilterra (hai visto che quando Peppa chiamava i nonni, in Inghilterra pioveva costantemente, sottolineando questa caratteristica taaaaanto inglese) splende il sole, e soprattutto viene data importanza alla felicitá dei bimbi (il poliziotto che riconsegna l’orsacchiotto a Peppa é troppo simpatico…)… Quest’episodio lo hanno giá trasmesso tre o quattro volte negli ultimi tempi, anche i miei bimbi lo guardano con piacere! Un saluto, e bacetti ad Ale e Leo dai cuginetti virtuali Luca e Marco!

  2. ahahahaha 😀 😀 😀
    C’era da aspettarselo, una cosa simile l’ho vista nella puntata di Family Guy quando vanno in Italia… più o meno la stessa ambientazione… e in ogni cartone o film se c’è qualche italiano lo fanno parlare con accento siciliano…
    Mi domando se nei cartoni italiani ci siano luoghi comuni che noi non vediamo (perché abituati)… ma è anche vero che noi siamo cresciuti a cartoni animati giapponesi quindi… difficile rispondere!

  3. topicos tipicos…no los veo mal…avisame cuando viajen a españa…ya lo imagino…los españoles, toreando, en sanfermines, vestidos de toreros…hablando andaluz de sevilla..asi que no te quejes…por que existis…lo más seguro es que nunca vengan a españa, como la familia simpson, que creo que nunca han venido por aquí…besos

    • ahahah Balta! Que lectura original me dejas. La verdad es que si los Simpson y Peppa Pig han ido a Italia y no a España es por algo….;-) Aquí os comeis hasta los morros del cerdito y los Simpson…no se…será que tambien os tomaìs en serio lo de la cerveza y se lo pondriaìs un poco dificil al pobre Homer 😉

Qualcosa da dire? Lascia un tuo commento e preferibilmente fallo quí e non su FaceBook! :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...