Archivio mensile:settembre 2013

FRASI INSENSATE DI GENITORI CONVINTI

Standard

malinsegnamentiEcco una breve lista delle migliori frasi che ho sentito pronunciare da amabilissimi e convintissimi genitori:

– “Io preferisco che mio figlio picchi piuttosto che si lasci picchiare”
– “Se lui ti picchia, tu picchialo piú forte (detta ad un bimbo di due anni)”
– “Le ho detto di rispondere alla maestra che i compiti non si possono fare a casa: noi genitori non abbiamo piú tempo per stare dietro a queste cose”
– “Ti ho detto di non guardare quei ragazzi che giocano con delle pistole. Non li guardare. Leggi il resto di questa voce

Annunci

CAMPING ECOLOGICO, NATURA INCONTAMINATA E TERRORE

Standard

IMG-20130922-WA0020 Oggi faccio da guida turistica online e vi porto alla scoperta di un angolino dell’Andalusia che credo siate in pochi ad aver visitato per due ragioni: 1) per arrivarci bisogna scendere cosí in fondo ad una vallata che a tratti sembra di non arrivare mai; 2) non è un posto da 5 stelle, anzi…è molto alla mano ma degno di essere visitato a chi piace il camping e l’assoluto contatto con la natura selvaggia.

Lo scorso fine settimana, abbiamo deciso di fare un test e di portare Ale e Leo a trascorrere un paio di giorni in tenda. Con una macchina che era piú simile a quelle che da queste parti si vedono provenire dal Marocco (carichissime di ogni oggetto di casa, compreso il divano, che solitamente posizionano ooooooover the top..) ci siamo quindi avventurati nella Leggi il resto di questa voce

IL LENTO CONSUMARSI DELLA VOSTRA VITA

Standard

bolle di saponeCi sono aspetti che mi fanno particolarmente pensare a cosa significhi non vivere piú in Italia. Non mi riferisco solo alla ovvia questione della famiglia o delle amicizie lontane, ma a quei piccoli momenti che vorresti vivere di prima mano e non solo attraverso racconti, immagini o foto.

In questo periodo mi capita spesso di pensare a tre “momenti importanti” che si stanno consumando lontano dai miei occhi: la mia nonna ed un paio di care amiche. Una si consuma sotto il peso dei suoi 90 anni e le altre, molto piú felicemente, si sgonfiano e gonfiano al ritmo dei primi mesi di gravidanza. Sono attimi preziosi che si assottigliano sotto la lenta ma inesorabile lama dell’orologio: una nonna che poco a poco si allontana dal mio presente per rimanere sempre piú ancorata nel passato ed una gravidanza che corre veloce verso il suo culmine senza che io ne possa condividere le gioie ed i dolori. Passato e futuro sono le uniche cose che mi sembra di avere tra le mani. Per quanto riguarda il presente tutto sembra non cambiare mai, noi quattro siamo quí in un turbinio di attimi pur sempre felici ma che sembrano distaccati dalle persone che vorrei avere vicine. Attorno abbiamo tanta gente di cui non “sento” le radici.

É come vivere in una bolla di sapone che, appena torniamo in Italia, scoppia fugace riprecipitandoci drasticamente nel presente (oramai cambiato) di tutti voi.

MATRIMONIO MULTIETNICO, MULTIGENERAZIONALE E “MULTISTRANO”

Standard

IMG-20130912-WA0024Andiamo subito al sodo visto che la questione è complicata.

Il matrimonio stile Beautiful a cui abbiamo recentemente partecipato è degno, lo ripeto, di un inciucio alla Stephanie Forrester (che riposi in pace), Brooke e Ridge. Per farla breve: uomo X di anni 50 (e qualcosa) sposa ragazza X 24enne mentre a 20 cm da loro, uomo Y (anch’esso over 50) sposa ragazzina Y 18enne e figlia di uomo X (conseguentemente figliastra di donna X). Questo, in termini algebrici, il sistema a cui abbiamo preso parte come invitati numero 21, 22, 23 e 24 (non ce n’erano altri).

Chi ci ha chiesto di prendere parte alla festa è la coppia X che, nonostante la differenza di etá, ha alle spalle un passato solido e soprattutto condivide un bellissimo bambino di quasi 3 anni. Quello che invece mi lascia perplessa, è l’unione tra YeY. Ecco i motivi della mia incertezza:

– “Y uomo” dice di essere un personaggio potentissimo nel mondo della fisica e “quindi”, per questioni di privacy, non puó comparire in alcuna foto e men che meno posso citarne l’illustre nome (????).
– Dice inoltre di avere un potere tale da potersi permettere di regalare alla mogliettina un annello di fidanzamento da 60.ooo euro (???).
– Lei, dal canto suo, è una normalissima studentessa delle superiori, carina e giustamente spensierata. Y donna e Y uomo non è che sembrino uno all’altezza dell’altro nel senso che, oltre al fattore generazionale, sembrano proprio avere interessi e personalitá poco compatibili (strano, no?) …Ora, questa è l’impressione che danno, poi….chissá.
– Un altro elemento che mi inquieta è che i due si conoscevano da quando lei era un bebè poichè uomo Y è legato ad uomo X da un’amicizia pluridecennale. In poche parole lui ha cambiato i pannolini della sua Lei per poi scomparire nel nulla per i rimanenti 15 anni trascorsi i quali, si sono rivisti e…innamorati. Dopo un mese dal loro incontro hanno deciso di sposarsi (perchè lui sostiene che un uomo con piú di cinquantanni non possa fare il fidanzato).

Tutto potrebbe essere rose e fiori se non fosse che non li ho visti per nulla complici il giorno del loro matrimonio e lei, a 5 minuti dalla fine della cerimonia, sia era giá tolta il vestito bianco per mettersene uno molto poco adatto ad una sposa. Lui nel frattempo si era gettato su uno sdraio della piscina e, in assoluta solitudine, prendeva il sole soddisfatto.

Ma veniamo alla cerimonia

  • Uomo X e donna Y (padre e figlia) sono musulmani
  • Donna X cattolica
  • Uomo Y Buddista.

Come si fa? Leggi il resto di questa voce

REDUCE DA UN MATRIMONIO STILE BEAUTIFUL POSSO TORNARE A SCRIVERE!

Standard

stile beautifulBuongionro a tutti! Sono scomparsa da un bel po´, lo so, ma la colpa è del caldo, delle vacanze, dei gemelli in vacanza, dei parenti, dell’Italia, della Croazia, delle cacche di Leo disseminate ovunque, dei matrimoni, ecc… Un mese di fuoco in cui mi sono sucesse davvero un sacco di cose che vi racconteró giorno dopo giorno.
Quello che piú mi piace peró è vedere che il blog si autoalimenta: da quando non c’ho piú messo mano, ha continuato a raccogliere visite e letture di buona portata: grazie!!!! Devo dire che il merito è sempre di un paio di argomenti che evidentemente inquietano le mamme internaute:

la scialorrea (ahahah sto diventando lo sfogatoio di tutte voi!)
la dermatite nei bambini
le adozioni

Se eliminiamo i post “adozioni”, si evince che (come del resto è assodato) gli esseri umani usino internet un po’ a “dismisura” quando si ammalano o credono di essere ammalati. Lo dico perchè ho scritto solo un paio di post relativi a questioni di salute e sono di gran lunga quelli che raccolgono maggiori visualizzazioni :-). Faró del mio meglio: ho in serbo di raccontarvi di una “scoperta” che ha praticamente reso immuni i miei gemelli da raffreddori, otiti e catarro 😉 

Il mio prossimo post sará peró una sorta di report socioculturalantropologico. Vi dico solo che ho partecipato ad un doppio matrimonio (2 coppie di sposi, si, avete capito bene), con scenario degno delle migliori puntate di Beautiful, e…tenetevi forte…con: rito buddista, musulmano e ortodosso insieme!!! A, non vi ho detto che, le coppie erano cosí assortite: 20enni le sposine, over 50 gli sposi ed una delle donne era figlia di uno degli sposi. MITICO!!! Stay tuned!