NON PORTATE I BAMBINI AL CIRCO ED ALLO ZOO

Video

Le emozioni, è proprio vero, in alcuni casi annebbiano il cervello.

Prendete vostro figlio, il bene che gli volete, i sorrisi che fa quando vede un animaletto muoversi e magari anche produrre il proprio verso. Ma quanto carino non è il vostro cucciolo quando imita l’elefante, la scimmietta, il leone, il cane, il gatto…“aaaa…cuore di mamma: ma quanto bravo sei!“. E così inizia la tortura per amici e parenti che tra sorrisini tirati e pazienza da santi si devono sorbire la solita mamma rimbambita che fa fare la scimmia al figlio “simpatico”.

Ora, le migliori scuole di versi, per un bimbo divertente, sono ovviamente due: il circo e lo zoo.

Prendete quindi un bel tendone colorato, lo zucchero a velo ciucciato da vostro figlio, il suo entusiasmo, gli occhi sgranati ed increduli, la felcità delle foto scattate in un giorno tanto emozionante e….andate a quel paese!

Siamo noi genitori che annebbiati dall’amore per i nostri figli ci dimentichiamo di quei poveri animali che non si divertano per nulla. Cosa stiamo insegnando ai nostri bambini? Sempre la solita stessa, vecchia lezione SBAGLIATA: che gli animali sono al servizio dell’uomo; che li dobbiamo poter accarezzare, deridere, che ci possiamo giocare sempre e quando noi lo vogliamo. Gli insegnamo che gabbia, tendone, e frusta sono simpatici, divertenti e quindi positivi. Gli insegnamo che l’animale è tanto bello da meritare delle sbarre fredde  ed una vita finta.

Personalmente sono molto tentata dal portare Ale e Leo al circo; anche a me si ammorbidisce il cuore quando li vedo impazziere di fronte alle immagini degli animali in tv oppure quando si buttando a pesce sopra il labrador obesotto di Paola. Nonostante tutto NON LO POSSO FARE, non posso portare i miei bambini al circo o allo zoo. Devo resistere alle tentazioni di un cuore da mamma rimbambita. Devo insegnare ai miei figli a guardare solo gli occhi degli animali in gabbia, solo gli occhi. Allora, con un pizzico di insistenza e molta delicatezza, anche loro capiranno che gli animali sono belli solo quando sono felici, solo quando fanno ciò per cui sono nati e non quando ruotano palline colorate sulla punta di un naso incallito o saltano dentro uno stupido cerchio di fuoco.

La solita ramanzina, sì…ma davvero mi infastidisco alla vista di quei genitori che proprio per amore dei figli dimenticano cosa voglia dire il rispetto per gli altri esseri viventi, iniziando dagli animali appunto. Le mie amiche che vanno al circo o allo zoo le sgrido tutte e loro fanno spallucce e poi si preoccupano di comprare detersivi ecologici e giubotti in similpelle. La natura è una sola e gli animali ne sono parte. Se decidiamo di volerla rispettare cerchiamo di farlo anche quando gli occhioni dolci dei nostri bambini ci implorano indirettamente di poterla calpestare.

 

Annunci

»

  1. quanta raggione hai Ceottina carina…puoi portare i gemelli a vedere gli animali in altri posti, la muca, l’orso, le capre, i cavalli, il cane,….guarda che ce ne sono tanti…brava Ceotta!

  2. Si dovrebbe chiudere gli zoo e gli circo… solo la bestie umana tratta i suoi fratelli animali senza amore… non dico altro Pif

  3. Tragic and unnecessary! The only way to stop this travesty, it to stop going to zoos and circuses! If there is no demand, then there is no need for supply. It is simply a matter of economics! Excellent post!!!

Qualcosa da dire? Lascia un tuo commento e preferibilmente fallo quí e non su FaceBook! :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...